Ventilazione meccanica controllata (vmc)

La Ventilazione Meccanica Controllata, è il sistema messo appunto per il ricambio dell’aria di tutti gli ambienti dell’edificio residenziale o commerciale, in modo automatico, garantendo un’ottima qualità dell’aria senza sprechi di energia.

Come è nata la Ventilazione Meccanica Controllata Centralizzata?

La tecnologia della Ventilazione Meccanica Controllata fu messa a punto qualora è cresciuta l’esigenza di costruire edifici isolati allo scopo di consumare sempre meno energia. L’aumento infatti degli isolamenti nelle pareti degli edifici, e l’installazione di serramenti a tenuta stagna,  si otteneva una notevole riduzione dei fabbisogni energetici, andando tuttavia ad influire negativamente nella salubrità dell’edificio. In questo modo, venendo a mancare il ricambio dell’aria all’interno dell’abitazione e la necessaria espulsione degli elementi inquinanti domestici, si creavano problemi di condensa e muffe sulle pareti, nonché ristagno di gas e odori dovuti ad esempio alla cottura dei cibi. Queste condizioni portavano a quella che viene ancora oggi definita come sindrome dell’edificio malato (Sick Building Syndrome). Aprire le finestre di casa per assicurare ricambio d’aria poteva non essere sufficiente, anche perché non sempre l’aria che arrivava dall’esterno si poteva considerare pulita e priva di umidità. Inoltre, essere costretti ad aprire la finestra poteva risultare estremamente scomodo: compromettendo la temperatura interna desiderata dell’ambiente climatizzato e provocando inutili sprechi di energia.

Per ovviare alle problematiche qui sopra descritte si pensò ad un sistema di ricambio aria “forzato” che fosse sempre in funzione, 24 ore su 24 e per tutto l’arco dell’anno, e che andasse a sostituire l’apertura manuale delle finestre con una differenza fondamentale: la possibilità di controllare esattamente le portate, limitando al minimo indispensabile il ricambio dell’aria e quindi gli sprechi di energia, cosa che con l’apertura delle finestre era impossibile.

Oggi infatti gli impianti di ventilazione meccanica controllata sono impiegati in quasi tutti gli edifici di nuova costruzione, questo perché alzano la classe energetica e riducono notevolmente il dispendio di energia per il riscaldamento.

Come funziona la Ventilazione Meccanica Controllata Centralizzata?

La tecnologia della Ventilazione Meccanica Controllata è basata su dei ventilatori a basso assorbimento elettrico e bassa rumorosità che, prelevando l’aria a ciclo continuo dagli ambienti più umidi della casa, quali bagni e cucine, la reimmette nelle altre stanze. Tale portata d’aria è modificabile attraverso specifiche bocchette installate e alla velocità dei ventilatori. La quantità d’aria può variare in base alla maggiore o minore umidità relativa interna, o alla presenza o meno di persone. In questo modo il ricambio sarà maggiore o minore a seconda dell’effettiva qualità dell’aria interna e quindi della reale necessità di ricambio. L’aria estratta viene reintegrata immettendone altrettanta nelle camere da letto e nei soggiorni. Ciò può avvenire direttamente dall’esterno, grazie ad apposite griglie di transito oppure, nei sistemi a recupero di calore attraverso una rete di distribuzione e bocchette di mandata. In questo caso si recupera parte dell’energia termica dell’aria espulsa cedendola a quella in entrata.

Il principio di funzionamento in pochi passaggi:

  1. La VMC mediante ventilatori aspira aria esterna pulita e ossigenata, ma fredda, e la spinge negli ambienti (dopo averla riscaldata).
  2. Contemporaneamente, mediante una tubazione parallela, viene aspirata aria interna viziata, ma calda.
  3. Uno scambiatore di calore preleva il calore dall’aria interna calda e lo trasmette all’aria che viene prelevata fredda dall’esterno, prima che venga immessa nell’ambiente.
  4. Un filtro ad alta capacità di filtraggio evita l’ingresso di pulviscolo, polline e altri particolati sospesi nell’aria.

Quanta energia termica può essere recuperata negli impianti di Ventilazione Meccanica Controllata Centralizzata?

Gli scambiatori di calore installati negli impianti di Ventilazione Meccanica Controllata sono in costante evoluzione tecnologica e consentono un notevole risparmio di energia termica. Gli impianti che Climapiù Termoidraulica propone, consentono di far risparmiare denaro grazie al recupero del calore fino al 95%.

16
A1VMC Macchina Ventilazione Meccanica Controllata
CIMG4821
Img 02
Immagine 1
Impianto Ventilazione Meccanica Controllata VMC
Vmc

Ventilazione Meccanica Puntuale

La Ventilazione Meccanica Puntuale è un ottimo sistema per ottenere un’ottimale ricambio d’aria in tutta l’abitazione e riducendo problemi di muffe con costi di installazione ridotti, rispetto ad un impianto di Ventilazione Meccanica Centralizzata. Essa è utile nella abitazione di nuova costruzione dove l’elevato isolamento termico favorisce un notevole risparmio di energia, ma esso viene ridotto se per il ricambio d’aria dell’abitazione viene usato l’apertura delle finestre, sia per tutti gli interventi di riqualificazione energetica, ove un impianto di Ventilazione Meccanica Centralizzata presenti delle problematiche di installazione o risulti troppo oneroso.

Il vantaggio della Ventilazione Meccanica Puntuale è quello di poter essere installato nei locali dove se ne ha l’esigenza, senza bisogno di particolari lavori di muratura e, soprattutto, senza necessità di effettuare una canalizzazione prima di acquistare, ed installare, questi prodotti.

La Ventilazione Meccanica Puntuale proprio come una VMC centralizzata ha il suo interno un recuperatore di calore però di tipo ceramico. Essa funziona a flusso alternato per 65 secondi tra estrazione dell’aria viziata ed immissione dell’aria pulita, proveniente dall’esterno, in ambiente, garantendo un costante ricambio d’aria. Il recuperatore di calore ceramico al momento dell’estrazione dell’aria viziata dall’ambiente, si riscalda ed accumula calore, che cederà all’aria pulita, che arriva dall’esterno, al momento di immissione nella stanza riscaldandola.

La Ventilazione Meccanica Puntuale ha rendimenti notevoli che possono arrivare fino al 87% di rendimento con portate d’aria fino a 35 m3/h.

Climapiù Termoidraulica effettua l’installazione di impianti efficienti di Ventilazione Meccanica Centralizzata e offre la vendita ed installazione di dispositivi per la Ventilazione Meccanica Puntuale.

 

Compila il form e ti risponderemo il prima possibile!

Contatti

Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY